Ultime notizie: per vedere tutti gli avvisi clicca qui

di Mercoledì, 16 Ottobre 2019
Immagine decorativa

MERCATINO DEI LIBRI scartati
Periodicamente le biblioteche sono tenute a svecchiare il proprio patrimonio, eliminando libri superati e/o poco utilizzati, per fare spazio a quelli più attuali, più richiesti, più legati alle tematiche di interesse per la comunità, all’attualità, ecc. Le operazioni di scarto sono regolamentate e seguono criteri ben definiti.
Troverete in vendita i libri a 5,00 euro il primo giorno, a 3,00 il secondo e a 1,00 il sabato.
giovedì 24, venerdì 25 e sabato 26, in biblioteca nell’orario di apertura

DI STORIE E DI STRADE. LE CITTà RACCONTANO
Ritorna il ciclo di incontri dedicati alle città a cura di Emanuela Macrì. Questa volta la relatrice ci condurrà in una passeggiata alla scoperta di Atene, Città del Messico, Bruxelles, Londra e Palermo. Attraverso cenni storici, riferimenti letterari, cinematografici, musicali, aneddoti... faremo un ‘viaggio’ in luoghi che hanno una storia di accoglienza da raccontarci. I cinque incontri – a cadenza mensile - sono indipendenti, per cui si può partecipare a tutti o solo a quello che interessa. Primo incontro: ATENE mercoledì 6 novembre, ore 20.30, in biblioteca

GRUPPO DI LETTURA
Quest’anno leggeremo libri di autori russi, iniziando con Zuleika apre gli occhi di Guzel’ Jachina. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi in biblioteca. Primo incontro: venerdì 22 novembre, ore 20.30, in biblioteca



di Sabato, 21 Settembre 2019
Immagine decorativa

Ecco i racconti vincitori della XIV edizione del concorso letterario indetto dal Comune di Giovo, intitolato Il sentiero dei diritti: storie, viaggi, sogni, ...
1° classificato QB (quanto basta) di Giuseppe Muscardini (Ferrara)
2° classificato LA MACCHIA di Imma De Nardo (Corsico, MI)
3° classificato BASTEREBBE ESSERE DONNE E UOMINI di Enrica Mambretti (Lurago d’Erba,CO)

La Macchia 106,32 kB
di Giovedì, 12 Settembre 2019
Immagine decorativa

SET Distribuzione SPA - Avviso di taglio piante all' interno del Comune di Giovo lungo le linee ad alta tensione da 20.000 Volt

Avviso 116,26 kB
mappa 3,05 MB
di Giovedì, 05 Settembre 2019
Immagine decorativa

Cosa è una zecca? Perchè evitare i morsi di zecca? Le zecche sono piccole creature simili agli insetti. In generale, una volta che ha morso, la zecca resta attaccata al corpo per alcuni giorni. In genere mordono gli animali selvatici e ne succhiano il sangue, ma possono mordere anche l’uomo e i gli animali domestici. Il morso di zecca non è doloroso darà solo un po’ di prurito. Tuttavia alcune zecche trasportano malattie che potrebbero esserti trasmesse mentre si stanno nutrendo del sangue. Per questo motivo è molto importante cercare di evitare di essere morsi dalle zecche e rimuoverle velocemente se questo dovesse accadere. Apri l'avviso per scaricare il materiale informativo o collegarti al link dell'A.P.S.S. di Trento

di Mercoledì, 04 Settembre 2019
Immagine decorativa

Campagna di comunicazione per la prevenzione presso la popolazione delle malattietrasmissibili dalle zanzare - virus West Nilehttp://www.salute.gov.it/portale/documentazione/p6_2_5.jsp?lingua=italiano&area=prevenzione&btnCerca=

di Lunedì, 02 Settembre 2019
avviso

Nuovo bando promosso da Trentino Sviluppo, su incarico della Provincia autonoma di Trento, destinato al Sostegno alla nuova imprenditorialità e all'autoimpiego: una nuova opportunità per chi cerca lavoro e sta valutando di mettersi in proprio.
L’iniziativa offre un sostegno importante rivolto in particolare alle persone che si trovano in condizione di svantaggio, con contributi fino a 49 mila euro per i costi di avvio delle nuove attività d’impresa. La scadenza per partecipare è il 31 ottobre.

Opuscolo 502,03 kB
di Lunedì, 02 Settembre 2019
Immagine decorativa

HAI IN CASA UNA TARTARUGA COME QUESTA?
Se allevi in casa esemplari di questa specie, puoi scegliere se continuare a tenerli, dopo averne denunciato il possesso, o consegnarli al Servizio Sviluppo sostenibile e Aree protette della Provincia Autonoma di Trento, che provvederà a
sua volta alla consegna a idonea struttura (consegne ogni lunedì dalle 9 alle 14 a Trento in Via Guardini, 75 - 8° piano, previa accordo telefonico al numero 0461 497885)
Per saperne di più e per scaricare il modulo per la denuncia:
http://www.areeprotette.provincia.tn.it/SPECIE_INVASIVE/pagina2.html

RICORDATI CHE L’OBBLIGO DI DENUNCIA SCADE IL 31 AGOSTO 2019

Annucio 1,59 MB
di Mercoledì, 21 Agosto 2019
concorso

Bando di concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 posto di COLLABORATORE AMMINISTRATIVO - addetto alle funzioni in materia di anagrafe, stato civile, leva, statistica ed elettorale, con contratto a tempo indeterminato e orario pieno di 36 ore settimanali

Servizio di competenza: Segreteria, Notifiche e Protocollo
di Mercoledì, 29 Maggio 2019
concorso

Bando di concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 posto di FUNZIONARIO ABILITATO TECNICO con contratto a tempo indeterminato e orario pieno di 36 ore settimanali

Servizio di competenza: Segreteria, Notifiche e Protocollo

Organi politici

Fotografia del sindaco

Il Sindaco del Comune di Giovo è il signor Vittorio Stonfer

Immagine della sala del Consiglio

Composta da Sindaco ed Assessori, esercita attività di impulso e proposta nei confronti del Consiglio e attua gli indirizzi dallo stesso approvati.

Il Consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. Il suo ruolo è fondamentale per la comunità.

Iscriviti alla newsletter del Comune di Giovo per tenerti informato su avvisi, scadenze, eventi e altre informazioni

FAMILY IN TRENTINO

Durante la 8^ Convention dei Comuni "Family Friends" che si e tenuta a Comano Terme il 19 maggio 2017 è stato assegnato al nostro Comune il marchio "Family in Trentino" in riferimento a tutta l'attività ordinaria e straordinaria svolta dall'Amministrazione comunale a sostegno delle politiche famigliari, sulla base del disciplinare approvato dalla Giunta Provinciale il 5 maggio 2017.

In evidenza

CRM

pagina_sito

Presso il centro raccolta potranno essere conferiti esclusivamente materiali quali beni di consumo durevoli di arredamento e impiego domestico, provenienti da insediamenti civili, quali mobilio, divani, materassi, ferro e legno, frigoriferi, televisori e monitor di computer, piccoli elettrodomestici, batterie, olio esausto e bombolette spray.

Documenti utili

Sezione del sito contenente modulistica predisposta dai vari Uffici e/o dall'Amministrazione comunale.

Per la modulistica del codice dell'urbanistica e dell'edilizia è scaricabile dal sito del Consorzio dei Comuni Trentini http://modulistica.comunitrentini.tn.it/. Si veda apposita sezione "Codice dell'urbanistica e dell'edilizia".

Per le attività produttive, in linea generale, è obbligatoria la trasmissione delle pratiche in via telematica tramite SUAP - Sportello Unico Attività Produttive del Comune, previa abilitazione. Si veda apposita sezione: SUAP di questo sito.

Per ulteriori informazioni rivolgersi agli Uffici.

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

Elenco dei documenti di pianificazione del Comune di Giovo

Altre informazioni

Immagine decorativa

sede via S. Antonio n. 4, frazione Verla - 38030 Giovo (TN)

tel 0461 684003

fax 0461 684707

e-mail protocollo@comune.giovo.tn.it

pec comune@pec.comune.giovo.tn.it

Orario d'apertura al pubblico:

  • dal lunedì al giovedì 8.15 - 12.15
  • venerdì 8.15 - 12.00

Orario d'apertura al pubblico Ufficio tecnico:

  • dal lunedì al venerdì 9.00 - 12.00

In questa sezione si trova l'elenco dei dipendenti del comune di Giovo

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

Informazioni

avviso di Lunedì, 05 Settembre 2016

Al via la Campagna del Ministero della Salute contro l'abbandono degli animali

I medici di base presenti nel comune di Giovo sono:

dott. Butturini Edda
dott. Fachinat Germano
dott. Villotti Graziano

di Martedì, 22 Settembre 2015

L’articolo 9 della Legge Provinciale 28 marzo 2012, numero 4 stabilisce l’obbligo per i proprietari e per i detentori dei cani di iscrivere i propri animali all’Anagrafe Canina Provinciale. Nell’anagrafe gli animali sono registrati con il numero di microchip o il tatuaggio e con i dati anagrafici dei proprietari. I dati registrati servono per rintracciare il proprietario di un cane smarrito.